Tel/Fax : 081 5937931 - 0815930809 [email protected]

Ecocolordoppler Distrettuale dell'aorta addominale

Valutazione morfologica e funzionale nonché della flussimetria

Valutazione morfologica e funzionale nonché della flussimetria Doppler e colorDoppler del segmento addominale dell’Aorta, effettuata mediante esplorazione con ultrasuoni (ecografia) e con impiego di uno specifico gel conduttore (gel per ultrasuoni).

Modalità Operativa

Il paziente viene fatto distendere sul lettino da visita in posizione supina, con le mani posizionate dietro al capo e con lo schienale rialzato di circa 30 gradi dal piano di appoggio.
Il medico operatore si pone al fianco sinistro del paziente ed a livello addominale viene applicata una specifica sonda elettronica ad ultrasuoni (settoriale da 3,5-5 MHz) la quale viene connessa ad un ecografo dedicato mediante uno specifico trasduttore.
Attraverso l’impiego di uno specifico gel conduttore (gel per ultrasuoni), viene effettuata un’esplorazione comprendente sia un’analisi morfologica (mono e bidimensionale) che funzionale (Doppler e colorDoppler) completa del segmento addominale dell’aorta, comprendente la diramazione dei vasi renali e la biforcazione aorto-iliaca.
E’ possibile quantizzare numericamente i dati osservati.
In caso di eccessivo meteorismo intestinale si rimanda il paziente ad un esame dopo aver effettuato vuna adeguata pulizia intestinale con purganti.
L’ambiente deve essere a temperatura confortevole (~22-23°).
Le informazioni ricevute da questo esame vengono visualizzate ‘in diretta’ su un monitor dedicato ad LCD, nonché riprodotte su carta termica o in formato A4, e se necessario videoregistrate.
Dopo la procedura diagnostica il paziente rimane seduto cinque minuti sul lettino prima di lasciare l’ambulatorio.

Strumenti ed attrezzature necessarie

Ecografo Doppler e colorDoppler completo di trasduttore settoriale da 3,5-5,0 MHz, Stampante bianco-nero/colori, Videoregistratore, Gel per Ultrasuoni.

Apparecchiature Utilizzate

Sistema ecografico General Electric modello VIVID 3 expert (s/n 7110) completo di sonda settoriale modello S3 (3,5-5 MHz).

Locali di Esecuzione

L’esame viene svolto nei locali definiti in pianta:

  • Studio Direzionale
  • Studio Medico 1
  • Studio Medico 3

Dichiarazioni

  • Le apparecchiature citate sono appropriate in relazione all’attività clinica esercitata.
  • I locali e gli impianti tecnologici destinati a tale attività sono appropriati sia all’uso delle suddette apparecchiature che all’attività sanitaria collegata.
  • Non sono necessarie ulteriori attrezzature per esercitare suddetta attività.

Valutazione morfologia e funzionale dell’attività meccanica cardiaca, nonché funzionale degli apparati valvolari attraverso analisi della flussimetria Doppler, mediante esplorazione con ultrasuoni (ecografica) e con impiego di uno specifico gel conduttore (gel per ultrasuoni).

Modalità Operativa

Dopo aver fatto distendere il paziente a torace scoperto sul lettino da visita, questi viene fatto posizionare in decubito laterale sinistro.
Il medico operatore si pone al fianco sinistro del paziente.
Una particolare sonda elettronica ad ultrasuoni (settoriale da 3,5-5,0 MHz), connessa mediante uno trasduttore ad una macchina ecocardiografica dedicata, viene applicata sul torace in zone specifiche.
Mediante l’impiego di un gel conduttore (gel per ultrasuoni), viene effettuata un’analisi morfologica e funzionale completa delle camere cardiache nonché uno studio morfologico e funzionale degli apparati valvolari, da differenti punti di osservazione.
Le informazioni ottenute vengono così graficamente rappresentate da una serie di immagini visualizzabili in una singola dimensione (mono-dimensionali), in due dimensioni (bi-dimensionale), nonché mediante un’analisi della flussimetria (Doppler) trans-valvolare, attraverso le quali è possibile valutare il corretto funzionamento o meno delle strutture esplorate.
L’impiego di particolari ‘software’ applicativi permette di quantizzare numericamente i dati ottenuti.
Le informazioni ricevute da questo esame vengono visualizzate ‘in diretta’ su di un monitor dedicato LCD, nonché riprodotte su carta fotografica bianco-nero/colori e/o in formato A4 e, se necessario, videoregistrate.

Strumenti ed attrezzature necessarie

Ecocardiografo Doppler, Sonda Settoriale S3 (3,5-5,0 MHz), Stampante bianco-nero/colori, Videoregistratore, Gel per Ultrasuoni.

Apparecchiature Utilizzate

Sistema ecografico General Electric modello VIVID 3 expert (s/n 7110) completo di sonda settoriale modello S3 (3,5-5,0 MHz) e ‘pencil’ di precisione per le valutazioni Doppler.

Locali di Esecuzione

L’esame viene svolto nei locali definiti in pianta:

  • Studio Direzionale
  • Studio Medico 1
  • Studio Medico 3

Dichiarazioni

  • Le apparecchiature citate sono appropriate in relazione all’attività clinica esercitata.
  • I locali e gli impianti tecnologici destinati a tale attività sono appropriati sia all’uso delle suddette apparecchiature che all’attività sanitaria collegata.
  • Non sono necessarie ulteriori attrezzature per esercitare suddetta attività.